LeLe Battista

LeLe Battista, polistrumentista autore e interprete, dotato di una voce che ben si abbina alla parola “poesia”, nasce con i La Sintesi, band che realizza due album: “L’eroe Romantico” e “Un curioso caso”, presentato a San Remo attraverso il brano “Ho mangiato la mia ragazza”. Dopo lo scioglimento del gruppo, LeLe Battista, dà alle stampe il suo primo e splendido album solista, “Le Ombre”, pubblicato da Mescal e realizzato con il fedele Giorgio Mastrocola (già La Sintesi) nonché prodotto in parte da Celso Valli. Tra i vari progetti realizzati, anche una colonna sonora per “Lo stallo”, film di Silvia Ferreri. Varie le collaborazioni, molte di prestigio. Un esempio su tutti: “Last Minute”, apripista di altissimo profilo dell’album di Ivano Fossati, “Musica Moderna”, contiene oltre all’originale, sei versioni di altri giovani artisti, tra i quali spicca LeLe Battista, che sono stati scelti dal Maestro genovese giudicandoli la parte più interessante del futuro della musica italiana. A Settembre 2010 Mescal ha pubblicato il 2° capitolo solista intitolato “Nuove Esperienze sul Vuoto”, dal quale sono stati tratti i singoli “Il Nido”, “Blocco del Traffico” e “L’Arte di essere Felici”.