Concerto Affresco

Alessandro Simonelli visite guidate
Valerio Scrignoli chitarra elettrica

Il chitarrista Valerio Scrignoli, con la sua tavolozza di colori elettrici e atmosfere rarefatte, dipinge sonoramente l’Abbazia di Sant’Emiliano.
Potrete vivere in un nuovo modo questo bellissimo luogo camminando con il naso all’insù. Godendovi, tra una performance e l’altra, le brevi visite guidate di Alessandro Simonelli

ingresso gratuito

Valerio Scrignoli ha iniziato lo studio della chitarra come autodidatta, approfondendo poi la chitarra jazz con Filippo Daccò. Dagli anni’90 fino ad oggi ha collaborato con numerosi musicisti italiani tra i quali: Tito Mangialajo, Ferdinando Faraò, Antonio Zambrini, Paolino Dalla Porta, Federico Sanesi, Francesca Ajmar, Diego Ruvidotti, Attilio Zanchi, Giulio Martino, Alfredo Laviano, Paolo Botti, Giovanni Falzone, Carlo Nicita, Enzo Favata, U.T. Gandhi, Riccardo Tosi, Michele Salgarello, Jesper Bodilsen, Mariapia De Vito e molti altri. Attualmente ha un trio con Giulio Martino e Alfredo Laviano con i quali ha inciso nel 2006 il cd, sulle composizioni di John Coltrane,”Changing Trane” per l’etichetta “Dodicilune”; dal 2011 ha un quartetto a suo nome con Giulio Martino, Alberto Gurrisi e Riccardo Tosi.
Suona in diverse formazioni ed in particolare: “Orange Quartet” di Carlo Nicita – “Cosmophonia Rudimentale” di Roberto Zanisi – “Antonio Fusco 6tet” di Antonio Fusco – “Takla Jazz” di Filippo Monico.
Di recente formazione il quartetto degli artisti/musicisti JAZZ PLATES con Giovanni Falzone, – Valerio Scrignoli, – Paolino Dalla Porta – Manhu Roche.
Particolarmente importante è la collaborazione con il trombettista Giovanni Falzone; con il quartetto “Mosche Elettriche” ha inciso nel 2010 il cd “Around Jimi” (un progetto di Falzone dedicato a Jimi Hendrix e Miles Davis) per l’etichetta CAM JAZZ.
Dal 2012 suona con la Contemporary Orchestra di Giovanni Falzone nei progetti “Led Zeppelin suite” e “Requiem di Verdi” e “La Banda del Teatrino” prodotti da Musicamorfosi con cui collabora dal 2006

Ha partecipato ad alcuni dei più importanti festival jazz italiani tra i quali: Vicenza jazz Festival 2010, Lampi di Musicamorfosi 2010, Notturni di Musicamorfosi 2010, Ischia jazz Festival 2010, LAGARINA JAZZ FESTVAL 2010, Jazz Festival di Basilicata 2010,NUORO JAZZ FESTIVAL 2010, Clusone Jazz Festival 2010, MiTo 2010, Fano jazz 2011, Jazz around the rock (Chiasso), Ah -Um Jazz Festival 2011, Jazz Village di Pesaro 2011, Mi.To 2011, 19th Stranger that Paranoia 2011, Jazz de werf 2011, Hotel Emilia jazz Festival 2012, Moncalieri jazz 2012, Fano jazz 2012, Bari in Jazz 2012, Clusone jazz 2013, MiTo 2013, Gallarate Jazz 2013, Blue Note 2014, Lampi 2014, Suoni Mobili 2014, Jazz in Bess 2014, Trentinoinjazz 2014, Clusone Jazz 2014, Rossini Opera Festival 2014