L’esistenza della Chiesa di San Francesco e del Convento è documentata già dal 1248 (Bolla di Innocenzo IV) e la tradizione vuole che sia stata edificata dove predicò San Francesco .

La Chiesa è in stile romanico-gotico ad una sola navata. All’interno vi sono resti di affreschi del trecento e quattrocento, una circoncisione del Guerrieri (1615), altre opere d’arte di Ercole Ramazzani (1589) ed un magnifico crocifisso su tavola di scuola giottesca, dono di un ramo della locale famiglia degli Atti trasferitasi a Rimini nel trecento.

Nel Convento adiacente fu scritta – da un religioso- una delle prime copie della Divina Commedia di Dante oggi conservata alla Biblioteca Laurenziana di Firenze. Nello stesso Convento iniziò gli studi sotto la guida di Fra Pietro d’Assisi il grande Bartolo da Sassoferrato (1314-1357), padre della attuale giurisprudenza internazionale.

Chiesa di San Francesco – Sassoferrato

S., Via Francesco Petrarca, 61040 Serra Sant'Abbondio Province of Pesaro and Urbino