Canta con Roberta Carrieri

Età: varia ( 10-90 anni )

Strumenti: il corpo, la voce, la curiosità

 

Il laboratorio che proponiamo adatto ad un pubblico di età varia consiste nella presentazione di alcuni degli esempi più significativi di canzone tradizionale del sud Italia ( ninna nanna, pizzica, tammurriata) eseguiti con l’accompagnamento di chitarra, tamburello o a cappella con relativa spiegazione di usi e costumi legati a tale tradizione musicale. Nell’ ultima parte dell’ incontro Roberta Carrieri insegnerà un breve e semplice

canto a cappella in dialetto pugliese

 

Adatto a ogni tipo di voce e abilità musicale e canora

Contributo di partecipazione € 10

PRENOTA ORA


 

Ha sangue pugliese nelle vene, indole girovaga in corpo e presenza scenica sul palco dove imbastisce melodie assassine e storielle divertenti e autoironiche. Vivace ed energica, Roberta Carrieri ha militato nei Fiamma Fumana, uno dei più importanti gruppi italiani di world music, attivo soprattutto negli Stati Uniti e in Canada. Nel 2009 esce il suo primo album da solista intitolato Dico a tutti così (XBeat/Goodfellas). Nel 2010 inizia la collaborazione con Davide Van de Sfroos che sfocia poi nella canzone “Dove non basta il marecontenuta inYaneze nellomonimo tour teatrale di cui Roberta Carrieri è ospite speciale. Nel marzo 2013 esce il suo secondo lavoro discografico dal titoloRelazione Complicata” un concept ispirato al libroDonne che amano troppodella psicoterapeuta americana Robin Norwood il cui il tema delle dipendenze affettive viene affrontato con leggerezza e ironia alluscita del disco segue un lunghissimo tour, che la porta ad esibirsi in numerose tappe in Italia, ma anche all’ estero (Irlanda, Scozia, Belgio, Francia e Germania). Nel 2016 esce “Canzoni su commissione” (Adesiva Discografica, Self), anche questo un concept album nato da un esperimento di scrittura. “Mi sono divertita a mettermi in gioco con le storie degli altri e ho proposto agli amici che più stimavo per capacità comunicativa di chiedermi di realizzare canzoni su temi da loro immaginati o che, conoscendomi, avevano intravisto in me” (tra i committenti, Simone Cristicchi, Andy Fluon-Bluvertigo, Michele Mozzati, Leonardo Coen).

Il tour che segue questa terza uscita discografica prevede oltre ai nuovi brani, una scelta tra le migliori canzoni degli album precedenti e chissà che non venga fuori anche una canzone improvvisata sul momento da un tema proposto dal pubblico..